Home  /  News  /  RIRI È PARTE DEL PROGETTO “GUILTLESS PLASTIC 2000”

RIRI È PARTE DEL PROGETTO “GUILTLESS PLASTIC 2000”

20 Novembre 2020

Attenzione etica agli impatti ambientali e supporto ai giovani talenti: questi sono due dei valori in cui Riri crede fermamente.

Per questo, il Gruppo svizzero, attraverso la sua sede di Tirano, ha preso parte al progetto ‘Enzo’, all’interno del concorso internazionale “Guiltless Plastic 2020”, indetto dalla gallerista Rossana Orlandi, il cui obiettivo è quello di puntare sulla creatività dei giovani designer per presentare soluzioni alternative di riciclo e riutilizzo dei rifiuti in plastica.

In particolare, lo scopo del progetto Enzo (che prende il nome dall’artista Enzo Mari) è quello di dare nuova vita agli scarti di plastica prodotti dalle aziende, realizzando una nuova versione del classico dissuasuore stradale. Entusiasta di poter dare il proprio contributo, Riri ha fornito a Michela Panizza e Luca Magistrali, studenti di NABA (Nuova Accademia di Belle Arti di Milano), 30 kg di materiale plastico che, dopo essere stato lavorato all’interno di uno stampo di gesso, si è trasformato in un originale dissasuore stradale… green e di design!

© 2016-2021 Riri SA via al GAS, 3 - CH-6850 Mendrisio - Privacy policy